Il tempo scorre

Buona sera lettore, che tra l’altro non so che ora sia nel luogo dove si lei trova, ho un po’ perso la cognizione del tempo…tempo… che parola strana vero? Cos’è il tempo? Infondo nessuno lo sa.Ma io personalmente credo che il tempo sia l’attimo, l’istante puro, non una linea composta da presente, passato e futuro. Il passato ormai è un ricordo, una foto sbiadita nella nostra mente, sbiadita dal tempo, dal vento mentre il futuro è pura immaginazione, fantasia, un sogno.

L’attimo, è tutto ciò che abbiamo, tutto quello che esiste e di cui abbiamo bisogno. Dobbiamo vivere il momento, assaporarlo, farci dominare dal tempo e perderci in questo, goderci il ciclo lui del nostro giradischi, lo scricchiolio della poltrona e non pensare, solo assaporare, non dobbiamo pensare al passato, di questo ci rimane mezza sigaretta ed una poesia scritta da ragazzini, non dobbiamo pensare al futuro, di questo ce ne preoccuperemo quando sarà, se sarà, presente.

Questa è la cosa più scontata che le avrei potuto raccontare, e neanche volevo scriverla, ma lo ho dovuto fare, ne avevo bisogno, quindi l’ho scritta, nel caso che lei si fosse dimenticato come si viva.

Un abbraccio amico/a

A presto

Firmato: La Zucca

Ps. Nel prossimo articolo parlerò di qualcosa in stile Halloween, spero che lo leggerà